E il Papa rinunciò al Pontificato, lasciando il Ministero petrino

E il Papa rinunciò al Pontificato, rinunciando al ministero petrino

Era proprio l’11 febbraio, come oggi! L’11 febbraio del 2013, anniversario dei Patti Lateranensi! Papa Ratzinger presiedeva un concistoro per per i decreti di canonizzazione di alcuni santi.

E, annunciata la canonizzazione, fissata per il 12 maggio di quello stesso anno, il Papa rimase ancora seduto. Ci si aspettava che il Concistoro finisse e … invece! Invece, quasi cominciò proprio in quel momento. E comunque da quel momento ebbe inizio una Storia nuova per la Chiesa. Benedetto XVI, con la formula “ingravescente aetate” annuncia le sue prossime “dimissioni”, o meglio la sua imminente rinuncia al Pontificato, dichiarando, tra la sorpresa e lo stupore di tutti, che la sede petrina sarebbe stata vacante a partire dal 28 febbraio.

Di lì a poco, il 13 marzo 2013 il cardinale Bergoglio sarebbe diventato il 266º papa della Chiesa cattolica.

Qui di seguito il link su youtube con le dimissioni di Benedetto XVI (con traduzione in italiano del suo annuncio in latino):

 

 

 

 

e qui, infine, il video con l’elezione di Papa Francesco. La sua prima apparizione da Papa è al 10 minuto del video

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...