“Una triplice pace”

“Di tre cose si compiace l’anima mia”

Siracide, 25, 1-2

Proverbi numerici

1 Di tre cose si compiace l’anima mia,
ed esse sono gradite al Signore e agli uomini:
concordia di fratelli, amicizia tra vicini,
moglie e marito che vivono in piena armonia.
2Tre tipi di persone detesta l’anima mia,
la loro vita è per me un grande orrore:
il povero superbo, il ricco bugiardo,
il vecchio adultero privo di senno.

Una “triplice pace”, che può darci serenità interiore e fiducia, è quella che scaturisce dalla concordia tra fratelli, dall’amicizia tra vicini e dall’armonia familiare.

Una “triplice pace” che, però, è spesso esposta agli attacchi di una “triplice guerra”: la superbia, la menzogna e il tradimento. E, per la precisione, sono sgraditi a Dio il povero superbo, il ricco bugiardo, il vecchio adultero privo di senno.

Alleanza tra fratelli, alleanza tra vicini e alleanza tra coniugi per vivere e testimoniare al meglio la più grande Alleanza tra Dio e uomini.

I più grandi disastri di questo mondo potrebbero essere evitati se si pensasse più spesso a questa pagina della Scrittura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...