Avaraccio, spilorcio, taccagno che non sei altro!!!!!

 
 
 
Avaraccio, spilorcio
 
Taccagno che non sei altro….
 
 
…………
 
 
………………….
 
::::::::::::::::::::::::
 
…………………….
Un avaro vendette tutti i suoi beni e ne ricavò un lingotto d’oro che seppellì in una certa località, sotterrandovi insieme anche la sua vita e la sua anima. E ogni giorno andava a vederlo. Ma un operaio, che aveva tenuto d’occhio i suoi movimenti e aveva intuito di che si trattava, dissotterrò l’oro e se lo portò via. Quando in seguito arrivò sul posto e trovò il nascondiglio vuoto, l’avaro prese a lamentarsi e a strapparsi i capelli. Un tale lo vide piangere in quel modo e, appena ne seppe la ragione, gli disse: "Non disperarti così, amico mio, perché neppure quando l’oro era nelle tue mani lo possedevi veramente. Dunque, prendi una pietra e mettila al suo posto e fai finta che sia il tuo lingotto. La pietra ti offrirà gli stessi vantaggi dell’oro: infatti, mi rendo conto che , anche quando ne eri in possesso, non ti servivi affatto della tua ricchezza".
La favola dimostra che possedere qualcosa non vale niente se a ciò non si unisce l’uso di quanto si ha
 
 

(L’avaro, Esopo – Versione italiana di Fernando Solinas)
 
(Inoltre, aggiungo io, a che serve accumulare tanto denaro, tenerselo chiuso da qualche parte, non utilizzarlo né per sé, né per gli altri, quando poi, prima o poi, morendo, bisogna lasciarlo? Voi che ne dite?)

3 pensieri su “Avaraccio, spilorcio, taccagno che non sei altro!!!!!

  1. dico che….per me le banche possono chiudere pure domani io vivo lo stesso!!
    ora però ti aspetto da me,vediamo un proff amico che scriverà…
    buona serata ciaoo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...